Corsi Online, Come Scrivere

Corso Online Come Scrivere

Corso Online Come Scrivere

Ciao!

Benvenuto/a alla sezione dei CorsiOnline su Come Scrivere.

Per prima cosa vorrei chiarire un paio di punti importanti così che tu possa scegliere liberamente, senza preconcetti e strane idee, se iscriverti ad un corso oppure no.

Scrivere è un’arte, ma non tutte le persone ne vogliono fare un vero e proprio lavoro. È giusto però che si possano approcciare alla scrittura nelle modalità e nel modo che preferiscono.

Ho conosciuto tantissime persone che pensavano di scrivere un libro: chi per raccontare la propria vita che riteneva particolarmente interessante, chi perchè da anni aveva in mente una storia, chi voleva solo avere un modo per festeggiare un evento, come ad esempio i cinquant’anni.

Perchè non dare la possibilità a queste persone di scrivere, se non vogliono rivolgersi ad un ghost wirter professionista o a uno scrittore?

C’è poi tutto il mondo degli scrittori emergenti. Sono davvero moltissimi. Ci mettono l’anima, ma facendo tutto da soli e pubblicando perlopiù su piattaforme di auto pubblicazione, mancano del fondamentale passaggio dell’editing così nei loro testi rimangono errori grammaticali, frasi difficili da capire, incongruenze, singolare che diventa plurale, ha scritto senz’acca.

Questi errori si trovano anche nei post scritti da blogger esordienti e non è molto bello, soprattutto se chi legge ha più esperienza di chi scrive. Di errori ne facciamo tutti, spesso dovuti alla fretta, ma con una buona preparazione si possono evitare.

Oltre a quanto scritto sin qui, che possiamo classificare come scrittura da un punto di vista puramente formale, ci sono le regole per come scrivere in un certo modo piuttosto che in altro e ciò che aiuta la creatività. Come scrivere un libro? Ad esempio bisogna scegliere in quale forma parlare (prima persona? terza persona?) e quali sono le differenze.

Tanto per dirne una.

Da cosa scaturisce la creatività? Come scrivere un libro? Sono domande legittime di chi si approccia all’arte della scrittura, ma anche magari di chi lo fa già. Certo qualcuno potrebbe dire che, scrivendo da tempo e pubblicando, sa già tutto. Vi posso dire che non è vero. Non si smette mai né di imparare, né di migliorare.

Come prima cosa CHIUNQUE, che scriva da sei mesi o da decenni, non scrive allo stesso modo di quando ha iniziato. Con il tempo lo stile cambia, così come cambiano i generi e questo porta a cambiamenti anche nel modo di scrivere. Nel mio blog potete trovare articoli su tanti argomenti, anche su studi universitari che ho fatto e che spiegano come, sia il linguaggio scritto, che quello orale, cambino con il modificarsi della società.

Un autore spesso inventa nuovi modi di scrivere, poi può non essere capito da una larga fascia di lettori, ma ottenere la popolarità con il pubblico che si prefiggeva di raggiungere. Ci sono esempi di questo estremamente evidenti.

I corsi online di Come Scrivere saranno diversi. I primi disponibili saranno:

  • Come Scrivere un Libro
  • Come Scrivere un Libro, Favole per bambini
  • Come Scrivere un Libro per adolescenti, young adult
  • Come Scrivere Corso di Scrittura Creativa
  • Come Scrivere Comunicati Stampa
  • Come Scrivere Corso di web journalism
  • Come Scrivere Corso di Scrittura per aziende

Se poi avessi delle esigenze particolari puoi sempre scrivermi e ne discuteremo. Se ti chiedessi perchè proprio io… beh, la risposta è semplice! Scrivo da tantissimi anni, ho pubblicato molti libri, collaboro con tantissime riviste per cui scrivo romanzi e racconti. Sono giornalista ho pubblicato sia su riviste stampate che online con produzioni di tutto rispetto.

Ti parlo di oltre 10.000 articoli online, regolarmente retribuiti (tutti), la maggior parte come ghost writer, molti con il mio nome (non il cognome). Si può dire che mi sia fatta una vasta esperienza sul campo.

Mi trovo spesso a leggere, ricevere mail e messaggi da persone che vorrebbero lanciarsi nell’avventura di avere un loro blog, di pubblicare romanzi, racconti, di farsi conoscere, così ho pensato di raccogliere tutte le mie competenze ed esperienze in corsi che possano essere di aiuto ad altri.

All’inizio, quando cominciai questa avventura provai a chiedere a chi, secondo me, doveva già saperne, ma sembravano tutti gelosi di raccontare quei segreti che erano parte del loro successo così ho dovuto arrangiarmi e sperimentare. L’ho fatto per anni.

Il master negli USA mi ha insegnato tantissime cose. Gli americani, giusto o sbagliato che sia, sono differenti da noi! Hanno uno stile di vita diverso e in parte possiamo applicarlo anche noi.

Perchè? Perchè ci aiuta ed è utile!

Ora prova a pensare di voler fare una cosa e doverti informare su tutto, su ogni più piccolo dettaglio per poterla fare.

Prova invece ad immaginare che ci sia qualcuno che ti conduce, passo dopo passo, ad ottenere il tuo risultato: un prodotto vendibile per definizione.

Puoi voler scrivere solo per farti conoscere dagli amici o per diventare lo scrittore più famoso del mondo, se ne hai voglia, ma alcuni punti fondamentali del processo sono uguali per tutti!

Non ho la pretesa di insegnarti tutto, quanto di dare indicazioni per migliorare, perchè crescere professionalmente e personalmente è importante. Nella mia vita di scrittrice ho provato molte strada: sia quella con un’agenzia letteraria che con la pubblicazione a pagamento. Entrambe molti anni fa.

Entrambe deprimenti.

Non vi faccio i nomi (anche se ne sarei tentata). Comunque la prima è una famosa agenzia italiana di Milano. La persona che mi fece la relazione del libro, oltre a dire che non era pubblicabile (probabilmente nemmeno se lo avessi scritto da capo) mise l’accento sul fatto che scrivevo sbagliata la “E” con l’accento e altre parole. Mi scrisse di quanto fosse importante non fare errori ortografici poi si inventò una parola (dovuta ad un errore di battitura). Una vera delusione che se non ricordo male mi costò qualcosa come 700.000 lire. In pratica questo studio vive sulla lettura delle opere, non sulla promozione di quegli autori in cui ha creduto e che sostiene.

Considerate che se leggono dieci libri in un mese (facciamo un conto in euro) sono 3.500 euro. Il libro di un esordiente quante copie potrebbe fare? Un fenomeno editoriale? 500.000 copie? e la loro percentuale? Chissà, forse conviene di più leggere! Mi rendo conto d’essere un po’ pungente!!

L’altra esperienza è stata con un editore a pagamento del Sud Italia. Doveva essere da Fine del Mondo!!! Abbiamo pagato e ricevuto 360/380 copie. Penso siano le uniche che sono state vendute. Dato che ero già un po’ conosciuta mi hanno chiamato in scuole per la presentazione e questo ci ha garantito la vendita di tutte le copie. L’editore ne ha vendute pochissime.

Non ha fatto tutta la promozione di cui ci aveva parlato, se si escludono due interviste video per cui eravamo andate a Roma. L’impaginazione era terribile, le illustrazioni piccole e nemmeno a colori. Direi che utilizzarono un programma di video scrittura invece di uno per l’impaginazione grafica.

Un delirio! Credetemi. Depennati dalla lista!

Poi ho pubblicato con Miremi di una mia collega scrittrice lanciatasi nell’avventura dell’editoria. Presento il mio libro di fiabe per bambini nelle scuole e lei lo distribuisce su territorio nazionale. Se ne vendono davvero molte copie.

Probabilmente lo avete visto scorrere in tutte le pubblicità delle librerie online! Se andate nelle mie pubblicazioni ne potete vedere l’immagine. Si intitola “Il Cantastorie“.

Poi sono nate le piattaforme di pubblicazione e hanno iniziato a funzionare così ho scelto, per molti libri, l’auto pubblicazione perchè permette all’autore guadagni molto più alti sui suoi libri.

Si arriva fino al 60-80% di utile dal prezzo di vendita.

Certo ci di deve accollare la pubblicizzazione, per questo ho pensato di creare un corso ad hoc per spiegare Come Conoscere e Usare i Social Media. I social non sono solo Facebook! E ci sono tecniche e applicazioni create appositamente. Per chi poi scrive nei blog, sui giornali, scrive libri e racconti è importantissimo farsi conoscere.

Un giornalista più o meno famoso ha meno difficoltà a farsi pubblicare che un emerito sconosciuto, questo almeno in linea di massima quindi spesso iniziare a scrivere per riviste, blog e giornali garantisce una certa dose di popolarità e qualche affezionato lettore che lo seguirà.

Il mondo dell’editoria è molto vasto, così come la rete, ci si può perdere e non combinare nulla nonostante la bravura e l’effettiva validità di cosa si propone se non si ha un minimo di conoscenza di come funziona.

Per questo oltre ad un corso su Come Scrivere potrebbe interessarvi anche Come Farsi Conoscere. Per quanto riguarda le lezioni saranno online, scaricabili e in due differenti formati, scritte oppure in video. Ci sarà la libertà di fruizione quando più vi fa comodo.

Appena il corso sarà pronto sarà online l’anticipazione e con essa le informazioni sui costi.

Se poi cercate uno spazio da cui farvi conoscere c’è la piattaforma “I giardini dell’Arte”!

E per chi è interessato/a al corso Come Scrivere un Libro oppure ad un altro… sono disponibile per qualsiasi info utile!! Sarò lieta di fornire tutte le informazioni di cui potete aver bisogno.

Grazie di essere passati di qui!

buona continuazione,

 

con simpatia,

Marina

 

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: