Nel corso degli anni ho pubblicato tantissimi romanzi, racconti , sia su carta stampata che in ebook. Per non essere prolissa ho pensato di inserire qui le pubblicazioni e nella sezione blog gli articoli, le interviste e le recensioni che hanno fatto alle mie pubblicazioni. In altro luogo invece troverete i corsi su come scrivere un libro, come farsi conoscere, come utilizzare i social media.

Qui trovate l’immagine in ordine temporale (dal più recente, al più vecchio) dei miei maggiori lavori, dove possibile, ovvero per i prodotti ancora in vendita, cliccate sull’immagine e vi sarete diretti. Potrete anche acquistarle! Se cliccate sull’immagine o sulle scritte in azzurro verrete dirette direttamente al libro stampato, all’ebook o alla rivista, in modo da poter approfondire e/o acquistare!

Tra qualche mese uscirà il mio ultimo romanzo, il titolo non è ancora definitivo, ma ve lo farò sapere non appena l’avremo deciso con l’editore,

Per il Natale 2020 ho preparato una bellissima agenda per book blogger e scrittrici e l’ho messa in vendita su Amazon. Purtroppo il prezzo stabilito dal colosso delle vendite è altissimo e io non posso modificarlo al ribasso. Ma vale davvero la pena. Ci sono tante informazioni, curiosità, idee, consigli, liste di editori che pubblicano, blogger da seguire e che recensiscono esordienti, bandi di concorsi.

Apro un negozio Etsy dove offro la possibilità di avere le favole per bambini personalizzate.

dragostino

L’ultima pubblicazione (per ora) è Dragostino, fiaba per bambini illustrata da Piero Dichiara.

 

 

 

Pubblico “Chi non conosce la Luigia?” Una storia per bambini illustrata.

Mi manchi da morire di marina galatioto

 

Pubblico il secondo romanzo della serie di Alice, con il titolo “Mi manchi da morire“. È il 2017

 

 

 

Ricah le Origini

 

Tra le ultime pubblicazione c’è Ricah, Le origini, una storia di vampiri completamente diversa da tutte le altre. Te la consiglio, non perchè l’ho scritta io, ma perchè è davvero diversa. La trovi a questo link e questa che vedi è la copertina, creata per me da Cora Graphics.

È la storia di Ricah, una ragazza bruttina che poco prima del suo compleanno scopre di essere una mezzosangue vampira che deve “marcare” il gene.

 

 

Grammatica italiana

 

Cambio completamente genere. Ripubblico una guida alla grammatica e lingua italiana realizzato con Valeria Farina, che ha lavorato per anni una scuola. I bambini hanno moltissimi problemi quando vanno a scuola, difficoltà nello studio, e aiutarli non è facile, ma con questa guida lo sarà sicuramente.

Disponibile su Amazon.

 

 

Una folle passione
Una folle passione è qualcosa che non ti aspetti, stranissimo e particolare. Si può definire un esperimento.

Amazon e scaricabile gratis su Kindle Unlimited.

È una storia di passione, sesso, amore e pazzia.

Insomma, un romanzo unico nel suo genere, se pensate che lei è… non ve lo dico, scopritelo da sole!

 

la storia di Babbo Natale

 

Tra una guida e un romanzo e l’altro è arrivato Natale e ho preparato un paio di ebook natalizi per bambini. Uno si intitola “La storia di Babbo Natale” e l’altro “Natale, come fare un pupazzo di neve…” in cui trovate la letterina per Babbo Natale, proposte per decorazioni, ricette e quant’altro, tutto a misura di bambino.

 

 

 

il ragazzo dei sogni marina galatioto

 Il romanzo Il ragazzo dei Sogni, lo trovate in vendita in tutte le librerie Feltrinelli e negli store online sia formato cartaceo che elettronico (ebook).

 

 

 

 

Assunzione a Tempo Determinato il romanzo

 

A questo tengo particolarmente. È una storia tutta da ridere e vera per metà! Nel senso che le collezioni Mainini esistono per davvero, il bozzetto in copertina fu poi realizzato. Leggetelo! È un romanzo divertente, il classico chick lit. I commenti delle lettrici (per mia fortuna!) sono favorevoli!

 

 

 

amore proibito di marina galatioto

 

 

L’Amore Proibito, era stato pubblicato a stampa anni da un editore nazionale, lo si poteva acquistare nelle edicole e in tutti i supermercati della nazione, una bella soddisfazione, ma una volta passati gli anni e tornati miei i diritti, che farne? Ora è in una nuova versione, con nuovi contenuti, in formato ebook. Ripubblicato nel 2013 viene letto ancora oggi.

 

 

 

racconti del mistero marina galatioto

 

Cambio di genere con una raccolta di racconti del mistero. I più corti sono stati pubblicati sul settimanale GrandHotel molti anni fa, gli altri sono inediti e tutti da vivere! Le storie sono perlopiù improntate sul senso della vita e della morte, con fenomeni curiosi e potrei definire paranormali. Non sempre la realtà è ciò che conosciamo… la copertina però non mi piace particolarmente, e penso che la rivedrò appena possibile.

 

 

 

intimita romanzo

 

Il romanzo centrale di questo numero, intitolato Estate di fuoco, è firmato da me.

  1. Apro il blog di Alice, Assunzione a Tempo Determinato. La storia lo richiede e poi è davvero divertente! Dopo qualche anno però il blog cambia nome e viene trasferito su www.ilblogdialice.it

A dicembre 2012, pubblico un ebook per bambini, sulle emozioni, ma la persona che ha fatto i disegni e io abbiamo qualche divergenza, così il libro viene ritirato. Nel frattempo decido di dar vita ai miei blog MondoDonne.com, MondoFantastico.com, NaturaeAnimali.com, MondoAnimaliDomestici.com, LeSfigatine.com.

Stanca di dovermi affidare a chi, prometteva mari e monti e poi concludeva poco, o chiedeva molto, sono andata in America per un Master di Social Media e Marketing.

fiabe per bambini

Nel 2012 esce, edito da Miremi, la mia raccolta di fiabe Il Cantastorie, un libro con il quale entro nelle scuole. Ero già andata a presentare Il primo mostro. Poi con Mara, una bravissima maestra, diventa il libro di lettura per l’estate dei bambini della sua classe (2013). Quando l’editore chiude, lo ripubblico in self.

 

 

 

 

Marina Galatioto storia di natale Guai al Polo Nord

 

Sempre nel 2011 esce Una storia di Babbo di Natale, Guai al Polo Nord, illustrato da Chiara Balleello che nel 2012 viene pubblicata anche in inglese, in vendita su amazon.com

 

 

 

 

 

365 racconti horror

 

A maggio 2011 pubblico un racconto sull’antologia Delos dal titolo Una goccia di paura.

 

 

 

 

 

romanzo per Love Story

 

Un romanzo a puntate su Love Story, per cinque settimane! A testa alta nel mondo, Aprile 2011.

All’inizio del 2011 conosco il mio stramitico fidanzato e inizio a collaborare con lui. Scrivo, ovviamente! Potrei fare altro? Lui lavora nell’ambito della moda, ha creato una collezione che ai tempi della prima uscita ebbe parecchia risonanza sulle riviste di settore e mi viene l’idea! Perchè non creare un chick lit divertente? Così nasce Alice e la serie Le disavventure di Alice, la trovi su Amazon.

Nel 2010-2011 collaboro con la rivista AE, Apparecchi Elettrodomestici, della Tecniche Nuove. Lavoro appassionante.

Nel 2010 si aggiungono altre riviste monotematiche: Sposalicious, una di ricette, altri per l’ecologia, la cura dei bambini, i giochi, i mutui, la musica, internet, l’amore, gli animali, il vede, l’architettura, l’arredamento e non ricordo che altro! Sempre nello stesso anno scrivo sceneggiature per GrandHotel, con davvero grande soddisfazione!

Partecipo a concorsi di sceneggiatura e arrivo finalista al BAFF. Per questo e i miei racconti gialli devo ringraziare un carissimo amico della Polizia che mi ha sempre aiutata nelle ricerche e nelle meccaniche delle situazioni.

Alcune dei blog per cui ho scritto: Officelife, Esoterya, Donna Fanpage, Genesi. Dalle recensioni, agli articoli di gossip e attualità, da quelli del mistero agli articoli sul lavoro e l’ufficio. Senza tralasciare le riviste per cui avevo scritto fino a quel momento.

Il 2009 segna una grande svolta per me, inizio a collaborare con tantissime riviste online, monotematiche per cui, ogni giorno, scrivo da uno a cinque articoli per ciascuna. La mia giornata la passo a scrivere, ed è sempre stato il mio sogno! In parte gli articoli escono con il mio nome “Marina”, altri proprio senza. Sono una ghost writer, ma mi faccio un’incredibile esperienza. Ad oggi posso dire di avere oltre 10.000 articoli pubblicati online.

Marina Galatioto Il primo mostro

 

La prima edizione del libro per bambini. Pubblicato con un contratto che prevedeva da parte nostra l’acquisto di parecchie copie, con il Filo Edizioni ed è stata una bruttissima esperienza! Pensare che avevo dato loro fiducia e me ne avevano parlato bene. Del resto è andata allo stesso modo ad alcune mie colleghe.

Proprio per esperienza personale consiglio a tutti di EVITARE come la peste gli editori a pagamento.

 

 

 

 Marina Galatioto vera

 

Nello stesso anno inizio a collaborare con la rivista Vera, su ogni numero ci sono diversi miei racconti, il che per me rappresenta un doppio successo. Nel 2009 mi separo e la vita si fa un po’ più complicata, ma sono cose che accadono.

 

 

 

 

 Marina Galatioto Bulli e Pupe

 

Nel 2009 esce il secondo numero della mia rivista Bulli e Pupe, ma fare tutto non è semplice poi inizia la crisi e riviste che vivono di pubblicità faticano a decollare.

 

 

 

Marina Galatioto Bulli e Pupe 1

 

Sempre nel 2008, a Carnevale, esce il numero “0” del mio giornalino, Bulli e Pupe, con il patrocinio del Comune, Baldo Baldoria e una dedica speciale per i lettori, di Federico Moccia che avevo conosciuto e intervistato alcuni mesi prima.

Distribuito in 5.000 copie, un free press per bambini e ragazzi che fu distribuito nella mia città durante il Carnevale.

 

 

 

Marina Galatioto informazione carnevale 1

 

Nel 2008 Carnevale non è solo una sceneggiatura per me. Il personaggio che ne è protagonista, Baldo Baldoria, inventato da me e disegnato da Chiara Balleello, diventa carro allegorico e sfila per le città.

 

 

 

 

Marina Galatioto comune 1-2

 

Per il Comune di Busto Arsizio e la Polizia Locale, Chiara e io realizziamo le locandine di due campagne sociali. Ebbero grande risonanza sui giornali della zona e fu appesa in tutti i bar la prima, e consegnate agli anziani la seconda.

 

 

Nel 2007 collaboro con settimanali e quotidiani sia stampati che online, tra cui Affari Italiani e CronacaQui Milano. Collaboro anche con la rivista InfoCdS e indirettamente l’Impegno, dedicate alla Polizia Locale. Sono addetta stampa e giornalista.

 Marina Galatioto confidenze

 

Ancora nel 2006 inizio a collaborare, anche se saltuariamente, con il settimanale Confidenze. La loro politica però non permette di lavorare sia per loro che per altre riviste.

 

 

 

 

 Marina Galatioto Stop

 

Altra collaborazione, sempre nello stesso anno con il settimanale Stop per cui scrivo racconti con box di approfondimento. Ad alcuni racconti sono particolarmente legata perchè trattano argomenti sociali per cui mi batto.

 

 

 

 

Marina Galatioto emozioni

 

Nel 2006 collaboro anche con Emozioni, sempre con racconti e articoli, ma la rivista non esce per molto tempo.

Riesce nel 2009, ma ancora brevemente.

 

 

 

 

 

 Marina Galatioto sceneggiatura StregheMarina Galatioto il secondo fumetto - Streghe

Pubblicate nel 2006 insieme ad altre due sceneggiature della serie Art School, di cui purtroppo non ho le copertine.

 

 

 

 

 

 

Il primo fumetto - Streghe

 

Nel 2005 frequento un corso di sceneggiatura a Milano presso la Scuola di Cinema e qualche mese dopo inizio una collaborazione con la Cioè Kids, per alcune sceneggiature della serie Isa e Bea Streghe tra noi e per un’altra loro serie Arts School, pubblicata in Europa, di cui purtroppo non ho le copertine!

Questa sceneggiatura si intitola Prova d’Amore. (2005)

 

 

 

Marina Galatioto informazione primo

 

Nel luglio 2004 inizio una collaborazione con un settimanale di informazione locale, per cui scrivo articoli, inchieste e approfondimenti. Per un anno ho anche tenuto una rubrica di buone notizie e per due mi sono occupata di recensioni. Facevo spesso anche fotografie. Per gli speciali di Carnevale… vi rimando ad altro punto!!

 

 

 

 Marina Galatioto racconti d'amore

 

Nel 2003 collaboro anche con Racconti d’Amore per cui scrivo ovviamente racconti.

 

 

 

 

 

Marina Galatioto storie vere

 

Nello stesso periodo collaboro anche con Storie Vere.

 

 

 

 

marina galatioto

 

Il  mio primo romanzo pubblicato, Amore Proibito, era il 2003, anche questa fu una bella soddisfazione. Lo si poteva acquistare in ogni edicola e supermercato della nazione. Recentemente è stato ripubblicato in ebook. Lo trovate in vendita su Amazon.

 

 

 

 

 

 Marina Galatioto Confessioni Donna

 

Nello stesso periodo inizio a collaborare con le riviste Confessioni Donna, Confessioni Donna Proibito, Confessioni Donna Oro e Confessioni Donna Serie Oro. Ci collaborerò, con racconti, romanzi e articoli, fino al 2009 per poi riprendere, solo per qualche mese nel 2012, decidendo infine di interrompere la collaborazione definitivamente.

 

 

 

 Marina Galatioto Love story

 

A ottobre del 2002 inizio a collaborare con Quadratum, l’editore dei settimanali Intimità e Love Story, vi collaboro tutt’ora. Scrivo romanzi completi e a puntate, che trovate pubblicati con il mio nome.

 

 

 

 

Marina Galatioto Grandhotel 2a

 

A questo racconto del mistero, L’odio è un buco nero che inghiotte tutto, tengo particolarmente. Fu bocciato da un agente letterario (troppo corto. Era lo stesso agente letterario che mi disse che non sarei mai riuscita a pubblicare storie rosa in Italia). Arrivò solo finalista in alcuni concorsi letterari. Però fu accettato appena lo inviai alla famosa rivista e mi assicurò una collaborazione che andò avanti quasi dieci anni.

 

 

 

Marina Galatioto Grandhotel 1a

 

In questo numero fu pubblicato il mio primo racconto del mistero, La cattiveria non paga. Da quell’aprile del 2001 ho iniziato la mia collaborazione con la redazione di GrandHotel. Per loro ho scritto una valanga di racconti (sentimentali, del mistero, gialli), romanzi e anche qualche sceneggiatura.

Tra queste due pubblicazioni partecipai a concorsi letterari, premi, pubblicai su riviste di settore, vinsi alcune manifestazioni letterarie.

 

 

 

 il primo racconto pubblicato

Il mio primo racconto pubblicato, dopo il romanzo del mese, su tutte le uscite. Si intitola Deja vu, puoi leggerlo gratis qui. Era il 1997, fu una bellissima soddisfazione.

 

Grazie di aver percorso la strada insieme a me! Grazie a tutte le lettrici! e alle redazioni con cui ho collaborato e collaboro ancora oggi!

con simpatia,

Marina

Lascia un Commento